Due Madri - il booktrailer - in libreria dal 14 aprile

giovedì 29 maggio 2008

Colpo di classe al Premio Mondello

Da anni non mi capitava di frequentare il Premio Mondello. Nei quattro anni che ho passato alla redazione di Palermo dell'Agi non me ne sono perso una sola edizione: era l'occasione di ascoltare personaggi come Don De Lillo, Vanni Scheiwiller, Giuseppe Pontiggia, Carlo Ginzburg, con i quali si finiva poi a tavola la sera della cena di gala a parlare di letture e scritture, ma anche di esperienze personali così diverse e così varie.
Mancavo da circa sette anni e il Mondello è cambiato. Innanzitutto nei tempi: fino all'anno scorso chiudeva la stagione dei premi letterari a novembre e si arrivava con i giornalisti già sfiancati e i testi migliori che già avevano fatto incetta di riconoscimenti. Quest'anno invece ha preceduto sia il Campiello che lo Strega ed è stato consegnato il 24 maggio con una 'finalissima' al cardiopalma. I tre in gara erano Andrea Bajani con Se consideri le colpe; Antonio Scurati con Una storia romantica e Flavio Soriga con Sardinia Blues.
Scurati e Soriga erano nervosi come due picchi; Bajani tranquillo come se non fosse lui a contendersi il settemila euro e Neri Marcorè il solito grande a districarsi in oltre tre ore di cerimonia con un caldo pazzesco nel magnifico chiostro di Sant'Anna.
E' andata a finire con un ex aequo tra Bajani e Scurati (che pure non ha preso uno solo degli otto voti della giuria degli studenti) e con Soriga che sembrava al settimo cielo per il semplice fatto di essere arrivato in finale. Con un colpo di classe tipicamente palermitano il presidente della Giuria ha stabilito che i due non si sarebbero 'smezzati' il premio, ma che la Fondazione Banco di Sicilia avrebbe raddoppiato la posta, permettendo a entrambi di portarsi a casa i settemila euro in palio per il 'Supermondello'. Raccontano che tre anni fa, in occasione di un ben più celebrato premio finanziato da una ben più danarosa associazione del nord-est, si decise che i vincitori avrebbero fatto a metà.
Questione di stile.

1 commento:

Tamara ha detto...

A mio avviso Sardinia Blues avrebbe davvero dovuto vincere, senza nulla togliere ai colleghi ovviamente ;-)