Due Madri - il booktrailer - in libreria dal 14 aprile

sabato 16 maggio 2009

Diario di Torino - Day Two

Reduce da una serata pazzesca come quella organizzata da Minimum Fax in un posto di Torino al quale non saprei dare un nome e non saprei ritrovare se non per il fatto che sta in via Mantova 34, sono troppo cotto per scrivere qualcosa di sensato. Mi limito a racontarvi che sono stato ospite di Caterpillar, la trasmissione di Radio 2, e che non ho smesso per un attimo di ridere. Che la Piemme ha organizzato una deliziosa serata in un loft molto newyorkese dove il buon Garth Stein deve aver avuto l'impressione di non aver mai mosso piede da casa e che il tutto si è concluso in un delirio di musica anni '80 con contorno di video a tema che a raccontarlo non ci si crede. Chi pensa che gli scrittori, gli editor e gli affini sono una genia pallosa si sarebbe ricreduto. Almeno per qualche ora.
Fra meno di sei oe ho il volo di ritorno a Roma. E' presto per tracciare bialnci, ma mi sembra che sia andata alla grande. Essere presentato ovunque come candidato al Premio Strega fa un bell'effetto. E resterà un bel ricordo, anche se non dovessi mettere piede nella fatidica cinquina. Poi è stata occasione per rivedere amici come Roberto Alajmo, Gaetano Savatteri e Margherita Gigliotta; vecchie conoscenze come Giorgio Vasta (vi ho già raccontato del nostro personale Carramba che sorpresa? Noooo? Lo farò!) e qualche faccia di culo riemersa dal passato.
Ora, buonanotte.

1 commento:

Angie Além ha detto...

Speriamo che a Torino il lato goliardico sia andato meglio che a Roma, alla desolante festa dei 100 autori...